Aci-Giurintano
  • Prima pagina
  • Sport
  • Domani Monreale-Cus Palermo: dirà tanto sulla salute dei biancazzurri

Domani Monreale-Cus Palermo: dirà tanto sulla salute dei biancazzurri

Il Monreale che ha giocato contro il Palermo C5

Si gioca contro una formazione navigata, che occupa la quarta posizione in classifica

MONREALE, 24 novembre – L’impegno è di quelli gravosi. Uno di quelli che prevede il confronto con una squadra “di categoria”, che la serie C1 la conosce bene e la onora già da diversi anni. È il match casalingo che il Monreale calcio a 5 disputerà domani pomeriggio contro il Cus Palermo, squadra che viaggia comodamente in prima classe, alle spalle del terzetto delle superfavorite del campionato, Akragas, Mabbonath e Bagheria.

L’incontro, valido per la nona giornata del campionato, si presenta come quanto mai delicato: tanto per l’indubbio valore dell’avversario, quanto soprattutto perché il Monreale viene da una settimana difficile, dopo la pesante sconfitta in casa del Palermo Calcio a 5, maturata tra demeriti propri e polemiche arbitrali.
Tutto quello che è accaduto, però, appartiene al passato e, se vorrà riprendere la propria marcia in classifica, il Monreale dovrà essere bravo a mettersi tutto alle spalle e a guardare con fiducia l’impegno di domani contro gli “universitari” del campionato.
Il precedente, l’unico nella storia delle due società, sorride al Monreale, considerato che, proprio in questa stagione, nella gara d’esordio della Coppa Italia di serie C1, i biancazzurri si imposero anche abbastanza agevolmente contro il Cus. I match del precampionato, però, si sa, hanno sempre un valore relativo e non sempre i reali spessori della due squadre vengono espressi nel migliore dei modi. Il Cus è certamente ben altra cosa rispetto al mese di settembre, così come dimostra la confortante classifica vantata dalla squadra giallorossonera di mister Toti La Bianca.
Anche il Monreale, però, è cresciuto e con impegno e pazienza sta cercando di costruire un campionato il cui unico obiettivo, lo ricordiamo, è la salvezza.
Domani si gioca al Florio di Aquino con fischio d’inizio alle ore 17. Dirigeranno l’incontro Fabio Graziano della sezione di Palermo e Carlo Girone di Marsala.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna