Pioppo, dopo i disagi la fornitura idrica torna alla normalità

Il torrente Cerasa a Giacalone

Le manovre degli addetti ai lavori hanno ripristinato l’approvvigionamento

MONREALE, 10 luglio – Si avvia, fortunatamente, al ritorno alla normalità la situazione dell’approvvigionamento idrico di Pioppo, dove i cittadini sono stati costretti per quattro giorni a subire dei grossi disagi. I tecnici comunali, come afferma il sindaco Alberto Arcidiacono, hanno effettuato le necessarie manovre per garantire la fornitura alla popolazione.

Da oggi pomeriggio è stato garantito un flusso che, se ancora non ottimale, riesce comunque a ridare fiato alle esigenze degli abitanti. Due manovre al giorno, una al mattino ed una nelle ore pomeridiane, in pratica, dovrebbero far migliorare la situazione.
La realtà, purtroppo, è che, se nei mesi invernali la popolazione è di circa cinquemila abitanti, nei mesi estivi questa aumenta a dismisura, toccando anche quote comprese tra gli otto ed i novemila abitanti, tra l’altro con esigenze igienico personali notevolmente superiori per via delle aumentate esigenze di fruizione.
“Da domai la situazione migliorerà senz’altro – fa sapere Arcidiacono – per il futuro, comunque contiamo di sfruttare maggiormente la fonte di Aglisotto in modo da incrementare la disponibilità pro capire e riuscire a soddisfare il fabbisogno della frazione”.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna