Via Linea Ferrata, la luce è accesa pure di giorno perché qualcuno sabota la cassetta

Attack nei lucchetti che chiudono la cassetta del quadro elettrico

MONREALE, 14 luglio – Sembrano profilarsi azioni di sabotaggio, probabilmente legate a furti di energia, dietro agli strani casi di accensione diurna dell’illuminazione pubblica di via Linea Ferrata. L’episodio è stato raccontato nei giorni scorsi da Monreale News.

Dopo la segnalazione di alcuni residenti, infatti, era venuta fuori la singolare vicenda dei lampioni di via Linea Ferrata, che anche durante le ore diurne restavano accesi. Il fatto aveva provocato la reazione di qualcuno dei nostri lettori. che, rivolgendosi alla nostra redazione, aveva lamentato l’evidente spreco di energia.
Sembra, però, che a far illuminare i pali anche in pieno giorno sia qualcuno che si prende la briga di manomettere il quadro elettrico che comanda l’accensione degli impianti. La foto che pubblichiamo mostra la leva grigia che può essere manomessa, aprendo agevolmente la cassetta, in modo da poter accendere gli impianti.
Più volte i tecnici del Comune hanno trovato l’attack nei lucchetti che chiudono la cassetta, essendo costretti a ricorrere a dei diversi metodi di chiusura per evitare di dover sempre tranciare il lucchetto bloccato.
La vicenda porta dritti verso sospetti legati ad alimentazioni abusive di energia elettrica, divenuto da un po’ di tempo uno dei fenomeni più diffusi fra le tipologie di reato sui quali adesso ci sarà, è proprio il cado di dirlo, da fare piena luce.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna