Giuliana, domenica la rievocazione storico-medievale

La manifestazione si tiene in collaborazione con la scuola Don Calogero di Vincenti di Bisacquino

GIULIANA, 28 maggio – Nella splendida cornice del borgo di Giuliana in provincia di Palermo, all’interno dell’imponente castello di Federico II, oggi perfettamente ristrutturato e fruibile, sarà possibile rivivere i fasti del Medioevo, in una suggestiva atmosfera tra dame e cavalieri, falchi e falconieri, sbandieratori e musici.

L’amministrazione comunale di Giuliana e l’istituto “Don Calogero di Vincenti di Bisacquino”, nell’ambito di progetti PON, accogliendo la seduzione paesaggistica del territorio e lo stimolo culturale da esso proveniente, hanno offerto la loro collaborazione agli studenti del liceo linguistico che realizzeranno un rappresentazione medievale. Gli studenti dell’istituto alberghiero prepareranno una banchetto medievale. Gli studenti dell’indirizzo agrario, dal canto loro mettendo a frutto le competenze professionali acquisite, si sono occupati delle aiuole attorno al castello; gli studenti del Geometra hanno studiato gli aspetti architettonici.


L’amministrazione comunale – dichiara - il sindaco Scarpinato - ha arricchito la manifestazione valorizzando il grande lavoro realizzato da studenti e docenti. L’evento “Giuliana medievale” sarà impreziosito dalla presenza del falconiere Angelo Cervella e dei suoi splendidi rapaci, dall’Equipe Medievale FA.MU.DA, dal gruppo sbandieratori e musici “ Giovani del Castello” della Città Vicari, da un mercatino medievale in collaborazione con il Bio-distretto Borghi Sicani e la comunità Slow-food Borghi Sicani, e da un contest fotografico aperto a tutti gli appassionati di fotografia dal titolo “Atmosfera Medievale”. Tutte le info si potranno consultare sul sito istituzionale del Comune www.comune.giuliana.pa.it

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna