"Il Trionfo dell’Impossibile", si inaugura domani una mostra di scultura

Appuntamento nella sala San Benedetto al complesso Guglielmo alle ore 17,30

MONREALE, 14 marzo – Domani pomeriggio, alle ore 17,30 al complesso monumentale "Guglielmo II" – Sala San Benedetto, alla presenza del sindaco Piero Capizzi e dell’assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi, sarà inaugurata la mostra di scultura dal titolo "Il Trionfo dell’Impossibile", dell’artista monrealese Liliana Vaglica.

Un percorso artistico complesso e ben delineato che racconta come la donna si trovi a combattere contro ostacoli insormontabili e riesca, con grande valore, a superare le difficoltà sociali, politiche e culturali per affermarsi, dare voce al suo io interiore, capovolgere un destino già scritto”. È ciò che racconta Liliana Vaglica attraverso le sue opere. Creazioni che fanno riflettere e che rispecchiano stati d’animo profondi e invitano lo spettatore a meditare sul ruolo della donna nella nostra società.


Lo scultore-donna, come lei preferisce essere definita, affronta temi forti e, attraverso un’innata sensorialità, riesce a plasmare la materia in modo armonico. Nelle sue opere si legge una certa tensione, placata dall’armonia delle forme. Un continuo rinnovamento che va oltre la pura estetica. L’eccellente uso dei diversi materiali riesce a trasmettere in modo chiaro ed esaustivo il messaggio che Liliana Vaglica vuole comunicarci: l’impossibile viene varcato nel momento stesso in cui chi osserva riesce a cogliere l’animo profondo delle sue figure. L’artista stessa ha dovuto lottare per emergere, anche lei donna e anche lei forte e determinata nel cercare un suo spazio nel mondo affollato dell’arte contemporanea,
L’esposizione “Il trionfo dell’impossibile” rappresenta una grande prova di maturità, non limitata da canoni convenzionali, bensì costruita in modo sopraffino con la pazienza che solo un grande “maestro d’arte” può regalarci.

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna