Sabato la terza edizione di “Storie di Libri tra Palermo e Monreale”

(foto archivio Monreale News)

L’evento quest’anno sarà contraddistinto dall’hashtag #memoria

MONREALE, 22 novembre – Si terrà dopodomani, sabato 24 novembre, a partire dalle 9 circa, la manifestazione di “Storie di Libri tra Palermo e Monreale”. L’evento, promosso dall’assessorato alla Cultura e giunto alla terza edizione, quest’anno sarà contraddistinto dall’hashtag #memoria.

Una memoria che non corrisponde a un semplice ricordo ma che si contraddistingue come recupero storico, culturale e valoriale di personaggi e eventi della storia di Monreale che costituiscono un patrimonio ineluttabile della nostra città.
Dopo i temi dell’integrazione e dell’accoglienza, trattati nei precedenti anni, è dunque la volta di dare voce a chi ha lasciato un segno tangibile nel tessuto sociale locale, contribuendo in maniera significativa a dare spessore culturale al territorio d’appartenenza: personaggi come Antonio Veneziano, Enzo Rossi, Sarina Ingrassia, Antonino Leto, Benedetto D’Acquisto e Giulia Candido troveranno, attraverso le performance previste, una dimensione di modernità che, al di là della cronologia storica, diverranno attuali negli storytelling di chi li propone.


Accanto ai personaggi citati, verranno proposti alcuni eventi storici significativi come la rievocazione drammatizzata del passaggio dei Mille attraverso il territorio di Monreale.
Novità assoluta di questa edizione è la centralità delle scuole del Comune all’interno della manifestazione: sarà compito degli studenti degli istituti Basile-D’Aleo, Guglielmo, Margherita di Navarra, Morvillo, Novelli e Veneziano creare suggestioni integranti tali da proiettare le nuove generazioni in uno spazio culturale in cui la storicità non sia strettamente legata alla cronologia degli eventi.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna